Europei, Signori: "L'Italia può vincere, si sta aprendo un ciclo"

Europei, Signori: L'Italia può vincere, si sta aprendo un ciclo
Milan News SPORT

Così l'ex bomber di Lazio e Nazionale Beppe Signori ai microfoni di Radio Anch'io Sport sugli Europei di calcio che stanno per partire.

Poi Signori ricorda di quando non giocò la finale di Mondiali in Usa nel '94 perchè l'allora ct Arrigo Sacchi lo vedeva più laterale di centrocampo che al centro dell'attacco: "dovesse capitare adesso - ricorda Signori - giocherei anche in porta al posto di Pagliuca, giocare una finale capita una volta nella vita"

"Vincere è sempre complicato ma possiamo essere protagonisti dell'Europeo". (Milan News)

La notizia riportata su altri giornali

Le qualita' ci sono, dopo gli anni bui Mancini ha trovato dei ragazzi con grandi qualita'. Dovesse ricapitarmi giocherei anche al posto di Pagliuca in porta" (Tutto Juve)

7 Giugno 2021. Beppe Signori ci crede. E' il vero bomber che spero possa fare qualcosa di importante in questo Europeo" ha aggiunto il bergamasco, che si rivede in Ciro (Sportal)

Sono sempre stato abituato a lottare, ho preferito andare avanti fino alla fine e ora sono molto felice. Signori è ottimista quando guarda agli Azzurri: “Dopo gli anni bui, Mancini ha trovato dei ragazzi con grandi qualità (Virgilio Sport)

Signori si sfoga dopo la sentenza:"Nessuno mi restituirà 10 anni"

Poi si sa, vince solo uno, però possiamo essere protagonisti", è il parere di Signori a pochi giorni dall'esordio dell'11 giugno degli azzurri all'Olimpico contro la Turchia "Sono stati 10 anni difficili ma come nel mio carattere sono sempre stato abituato a lottare fino alla fine. (Yahoo Eurosport IT)

Pur sapendo le difficoltà che hanno i tecnici più esperti nel trovare un posto, allenare è il mio prossimo obiettivo" "Nessuno mi restituirà questi dieci anni ma è inutile piangersi addosso, ora devo guardare avanti". (Tiscali.it)

Beppe Signori ha giocato come nessuno prima di lui, in quelle squadre che dal Foggia alla Lazio lo hanno accolto, apprezzato e amato. L’ex attaccante, come ricorderete, era al centro di una inchiesta sul calcioscommesse ed era stato radiato per questa vicenda: il provvedimento di ‘riabilitazione’ è arrivato dopo che Signori è stato assolto dalla giustizia ordinaria. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr