Missili cinesi nello Stretto di Taiwan, 5 finiti nella zona economica esclusiva del Giappone

Missili cinesi nello Stretto di Taiwan, 5 finiti nella zona economica esclusiva del Giappone
Per saperne di più:
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Manovre militari alle quali, fa sapere il governo di Taipei, la Cina aggiunto un’altra area di interdizione per le sue manovre militari nelle acque orientali dell’isola, portando il totale a quota sette.

Pertanto, mentre sono in concorso le maxi manovre militari intorno all’isola, “prendere le contromisure necessarie è una mossa giusta”.

Abbiamo anche discusso dell’accordo sul nucleare con l’Iran e di come preservare la pace e la stabilità nello Stretto di Taiwan”

E da Tokyo fanno sapere che quattro dei cinque missili balistici “si ritiene che abbiano sorvolato l’isola principale di Taiwan“. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr