COVID. OPEN DAY JOHSON&JOHNSON MAXI HUB PEPICELLI. DG VOLPE: “ANTICIPEREMO ASTRAZENECA”. VIDEO

TV Sette Benevento ECONOMIA

“Nonostante le difficoltà legate all’approvvigionamento dei vaccini – commenta il DG dell’Asl, Gennaro Volpe – non intendiamo allentare il ritmo della nostra macchina organizzativa ed anticiperemo anche la somministrazione di Astrazeneca.”. Ascoltiamo cosa ha aggiunto il DG ASL, Gennaro Volpe, ai microfoni di TV7 intervistato da Alfredo Salzano

Grande successo per open day al maxi hub Pepicelli.

Un’iniziativa nata per somministrare la monodose di vaccino johnson&johnson a 500 persone registrate sulla piattaforma regionale che non hanno ancora ricevuto la convocazione, secondo la seguente organizzazione:. (TV Sette Benevento)

Su altre fonti

Ciò significa che dovranno essere ricontattate per telefono tutte le persone interessate, per comunicare il nuovo appuntamento Se non si mettono in sicurezza queste persone rischia di incepparsi la macchina dei vaccini. (TeleRama News)

LINK PER PRENOTARSI. (Il portale per la registrazione sarà aperto a partire dalle ore 12:00 del 17.05.2021) Per poter correttamente effettuare la registrazione sono indispensabili: Codice fiscale, Numero tessera Sanitaria, Indirizzo e-mail, Numero di telefono cellulare. (CasertaNews)

Dopo la registrazione, l'Asl procederà a verificare i requisiti (essere over-65 e residenti in comuni che afferiscano all'Asl di Caserta), ed invierà un messaggio di avvenuta registrazione, sia via SMS sia via email, indicando orario e sede dove ricevere il vaccino. (Fanpage.it)

La percentuale dei pugliesi che hanno ricevuto almeno una dose è del 31.92 %, mentre il 13.72 % ha ricevuto anche la seconda dose Nel dettaglio, sono 1.262.044 prime dosi e 542.430 seconde dosi. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

I furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, attrezzati con speciali celle frigorifere, prenderanno in consegna i vaccini e procederanno alla distribuzione sul territorio regionale, raggiungendo le seguenti destinazioni finali: Lamezia Terme, Vibo Valentia, Melito Porto Salvo e Crotone. (Corriere di Lamezia)

Tre i decessi certificati nelle ultime ore: si tratta di pazienti residenti ad Aversa, Casagiove e Maddaloni. Il numero basso dei nuovi positivi è legato anche a quello dei tamponi processati, che sono appena 921, col tasso di positività che sale al 9%. (CasertaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr