Napoli, ingegnere ucciso sotto casa. «Per mia figlia lo choc arrivato via Facebook»

Era tornata a casa in quel momento, Elena Grande, 41 anni, la moglie di Vittorio Materazzo, l'ingegnere napoletano ucciso l'altra sera a pochi passi dall'androne del palazzo dove viveva con la famiglia al civico numero 3 di viale Maria Cristina di Savoia. Fonte: Il Mattino Il Mattino
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....