Milano, reddito di cittadinanza grazie ai documenti falsi: maxi indagine alle Poste con 50 indagati

Milano, reddito di cittadinanza grazie ai documenti falsi: maxi indagine alle Poste con 50 indagati
Approfondimenti:
ilmessaggero.it INTERNO

È così che il compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Milano ha dato avvio all'indagine che ha portato all'individuazione di oltre cinquanta soggetti che hanno percepito, o tentato di percepire, il reddito di cittadinanza senza averne diritto

APPROFONDIMENTI ECONOMIA Pensioni, la proposta di Tridico per superare Quota 100 ABRUZZO Otto lavoratori in nero ad Atessa, il cuoco percepiva anche il. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri giornali

Reddito di cittadinanza: il 27 ottobre arriva l’assegno unico. Per controllare quando arriva il pagamento del reddito di cittadinanza di ottobre 2021, è bene ricordarlo, occorre accedere al servizio dedicato sul sito dell’INPS con le credenziali SPID, CIE o CNS (Money.it)

Avrebbe dovuto dichiararlo e perdere la somma elargita dallo Stato, ma non l’ha fatto. Per non aver prontamente avvertito l’Inps della vincita l’uomo è stato condannato a un anno di carcere oltre a perdere l’assegno di sostegno statale. (Quotidiano Piemontese)

170mila no-vax sono pronti a rifiutare il lavoro e tenersi il reddito di cittadinanza

Sono infatti a disposizione solo tre rifiuti di offerte di lavoro prima di perdere il diritto al reddito di cittadinanza. Ben 170mila no-vax sono pronti a rifiutare il lavoro e tenersi il reddito di cittadinanza. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr