San Vito ha la scuola rinnovata Apre con la prima campanella

San Vito ha la scuola rinnovata Apre con la prima campanella
L'Arena INTERNO

La cerimonia, che si terrà in concomitanza con la campanella d’inizio del nuovo anno scolastico, si svolgerà alla presenza di Enrico Bertoli, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Legnago 2, don Nicola Bellinazzo, parroco di San Vito, e degli amministratori comunali.

«Il nostro auspicio», conclude l’assessore Danieli, «è che con la scuola sicura da un punto di vista sismico e rinnovata nell’aspetto esteriore, possano aumentare le iscrizioni dei bambini. (L'Arena)

La notizia riportata su altri giornali

Per accedere all’interno delle scuole sarà necessaria la certificazione verde per chiunque tranne che per gli studenti, anche maggiorenni. La speranza è che le nuove disposizioni sul green pass possano contribuire a creare una bolla di sicurezza per la scuola». (Civonline)

Quindi ragazze e ragazzi vi auguro il miglior inizio di anno scolastico possibile «Ora - ha concluso - il vostro… il nostro obiettivo deve essere uno solo: vogliamo tornare a scuola in sicurezza e in presenza e vogliamo farlo restarci. (TrevisoToday)

E in questo primo giorno di scuola tutto sembra funzionare, compresa la novità dettata dal Covid, la cosiddetta superapp che controlla i Green pass di chiunque entri negli istituti, esclusi gli studenti. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Tre semplici motivi per cui la scuola italiana è ferma al '900

Dal punto di vista della mobilità stamane un fisiologico aumento dei flussi veicolari con tutte le conseguenze strettamente connesse alla carenza di vigili e di un piano viario inadeguato incapace di reggere il peso di un traffico veicolare sostenuto. (Gazzettinonline)

Le università possono derogare alle misure solo per le attività a cui partecipino solo studenti vaccinati o guariti. Quest’anno ci sarà l’obbligo di Green Pass per il personale scolastico, gli studenti delle Università e i genitori degli alunni che si recheranno nell’istituto scolastico. (Mantovauno.it)

Però non potremmo iniziare almeno ad affrontare questi tre semplici punti critici dell'impostazione delle nostre scuole? Ma in tal senso, il famoso "pre scuola" potrebbe semplicemente essere prolungato per una mezz'ora (o un'ora) in più. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr