Comau accelera verso la quotazione in Borsa e cambia i vertici

La Stampa La Stampa (Economia)

Le nomine dimostrano la volontà di Exor, la holding della famiglia Agnelli, di rimanere azionista di riferimento di Comau dopo lo spin off.

Carmassi arriva in Comau con una significativa esperienza manageriale nella gestione di società ad alta tecnologia a livello globale.

Su altri media

Dopo di che si procederà con la quotazione in Borsa. In sostanza, sarà seguita la stessa strada intrapresa in passato con la Fiat Industrial (diventata successivamente Cnh Industrial) e la Ferrari. (Quattroruote)

Carmassi arriva in Comau con una significativa esperienza manageriale nella gestione di società ad alta tecnologia a livello globale. Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato che Paolo Carmassi è stato nominato ceo di Comau, in vista della quotazione in borsa. (Milano Finanza)

L’operazione di scorporo fa parte dell’accordo per la fusione paritetica fra Fca e Psa e seguirà il closing previsto nei primi mesi del prossimo anno. La Comau opera attraverso 7 centri di innovazione, 5 digital hub, 8 stabilimenti di produzione, in cui lavorano oltre 9.000 persone, presenti in 14 Paesi. (Il Messaggero)

Mike Manley, Chief Executive Officer di Fca, ha così commentato le nuove nomine: “Le nomine di Alessandro Nasi e Paolo Carmassi rappresentano un importante passo avanti per Comau nella preparazione della sua nuova vita da società quotata. (Finanzaonline.com)

negli ultimi quattro anni, guiderà Comau quando diventerà un’entità quotata in borsa separata da FCA. A Comau, guiderà 9.000 dipendenti nell’automazione industriale in 14 paesi. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.