Haggis indagato per abusi sessuali: Il giudice decide per la liberazione

Haggis indagato per abusi sessuali: Il giudice decide per la liberazione
Nanopress CULTURA E SPETTACOLO

Paul Haggis ha risposto a tutte le domande e ha spiegato cosa è successo”, ha detto Laforgia ai giornalisti fuori dal tribunale.

Il giudice decide se Haggis rimane ai domiciliari. Il giudice Vilma Giil avrebbe dovuto emettere la sua decisione più tardi stasera.

Le traduzioni avanti e indietro hanno allungato la durata dell’udienza, ha detto Laforgia

Alla domanda di un giornalista che tipo di relazione avessero Haggis e la donna, Laforgia ha risposto che i due avevano avuto un “rapporto di conoscenza”. (Nanopress)

La notizia riportata su altri giornali

Analizzate, dalle chat si è potuto stabilire che è stato Haggis, poi, a scriverle e a invitarla al Festival di Cinema, Musica e Arte di Ostuni, al quale lei si era proposta di partecipare in qualità di consulente. (Ticinonline)

er tre volte la presunta vittima degli abusi sessuali del regista premio Oscar Paul Haggis si sarebbe allontanata da lui, confidando le presunte violenze subìte a un medico, a una farmacista e anche a diversi amici, e tutte le volte sarebbe poi tornata dal regista. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Si è dichiarato totalmente innocente, così come aveva fatto nell'immediatezza del fermo. Lo stesso Mr Haggis ha dichiarato la sua volontà di rimanere in Italia fino a quando non sarà definitivamente accertata la sua totale innocenza" (Sky Tg24 )

Paul Haggis ai magistrati: "Nessuna violenza, rapporti consensuali"

Paul Haggis nega tutto: «Rapporti consenzienti» e «nessuna violenza». Così il regista canadese, accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di una trentenne inglese, ha risposto per più di due ore al gip di Brindisi, Vilma Gilli. (OGGI)

In quest’era della modernità porto sempre con me un taccuino perché ho la sensazione che la matita dia un valore diverso a quello che scrivo “Premi Oscar” di Carlo Manzo è un inno alla serenità. Il nuovo singolo del songwriter campano sugli stores digitali e in radio dal 24 giugno. (Sardegna Reporter)

Il regista canadese ha dato la sua versione dei fatti al gip Vilma Gilli nell’interrogatorio di garanzia per la convalida del fermo. I rapporti che ha avuto con questa donna nel corso di questi tre giorni trascorsi insieme a Ostuni sono totalmente consensuali”. (TeleRama News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr