Stellantis | Avviato confronto azienda sindacati

Ufficio Stampa Basilicata ECONOMIA

Tuttavia non ha fugato tutti i nostri dubbi e timori, che approfondiremo nei prossimi confronti sia a livello locale sia nazionale

La Direzione aziendale – si precisa nella nota – ha ribadito che è in corso la realizzazione del piano industriale presentato due anni fa e ha manifestato la volontà di condividere il nuovo piano man mano che prenderà forma.

Piuttosto chiediamo un confronto sul piano industriale in vigore e sulle nuove strategie vista la situazione difficile di tutto il settore. (Ufficio Stampa Basilicata)

La notizia riportata su altri media

Lavorare insieme in questi primi mesi è stato molto arricchente sia professionalmente che personalmente, possiamo dire di avere iniziato nel migliore dei modi”. “Il 2020 - ha detto - è stato anche un anno di contrasti, che ha visto insieme momenti di crisi e creatività. (Auto.it)

L’obiettivo in questo senso non cambia: nel 2021 bisogna triplicare le vendite elettrificate rispetto allo scorso anno, un concetto ribadito dallo stesso Elkann già qualche settimana fa A presiedere l’evento c’era John Elkann, il presidente del gruppo nato dalla fusione tra i gruppi FCA e PSA, che ha chiarito la sua visione sul progetto di Stellantis, spiegando come la sua filosofia sia esattamente la stessa del CEO del gruppo Tavares. (FormulaPassion.it)

In Europa ci sarà spazio per un’ulteriore fabbrica di batterie, sulla cui collocazione sono già in corso delle valutazioni Entro il 2025 tutte le auto passeggeri del gruppo automobilistico vendute in Europa avranno una versione con motore totalmente elettrico o ibrido plug-in. (la Repubblica)

Mezzo sospiro di sollievo negli stabilimenti italiani di Stellantis, il gruppo automobilistico italo francese sorto dalla fusione tra Fca e Psa. Tavares ha anche detto che il gruppo svilupperà “una strategia vincente” per il mercato cinese, dove produrrà al Citroen X5. (Il Fatto Quotidiano)

Formalmente all’ordine del giorno ci sono i problemi dello stabilimento di Melfi, ma è facile pensare che dai risultati del confronto vengano fuori notizie e riflessioni utili per un primo check-up sulla fusione tra i francesi di Psa e gli italiani di Fca. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr