Apple in Cina, Cook ha firmato un accordo da 275 miliardi

macitynet.it ECONOMIA

Il report destinato a far scalpore rileva che operazioni di questo tipo risulteranno più difficili se non impossibili una volta che Tim Cook lascerà la guida di Apple

Per la firma dell’accordo Tim Cook, Jeff Williams e Lisa Jackson hanno incontrato alti funzionari del governo nel complesso segreto del partito a Zhongnanhai.

In cambio Tim Cook e Apple si sono impegnati per investire 275 miliardi di dollari in 5 anni per sostenere la crescita economica, tecnologia e produttiva del Paese. (macitynet.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Roma, 10 dic. (LaPresse) -. (LaPresse)

Secondo quanto riferito, Apple investirebbe in Cina "molti miliardi di dollari in più" rispetto alla spesa attuale per centri di ricerca e sviluppo, progetti di energia rinnovabile e punti vendita. (Investing.com)

Per tale motivo, Tim Cook ha firmato un accordo d'intesa con la National Development and Reform Commission per accettare una serie di concessioni in cambio di esenzioni normative. In queste ore un interessante articolo pubblicato da The Information riporta che Tim Cook ha firmato un accordo con la Cina durante il 2016. (Telefonino.net)

Lo scambio di favori. Apple ha così lavorato a braccetto con la Commissione sullo sviluppo nazionale e riforme per eliminare tutte le tagliole burocratiche che impedivano a Cupertino di dominare anche sul mercato cinese. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Cook avrebbe ottenuto importanti esenzioni legali facendo una serie di concessioni e di investimenti a favore della creazione di nuovi negozi, di centri di ricerca e progetti per l'energia rinnovabile Ansa. (mediaset.it)

Tim Cook avrebbe quindi esercitato pressioni personali sui funzionari in Cina dopo le minacce fatte dal governo contro Apple Pay, iCloud e App Store. The Information riporta che il CEO di Apple Tim Cook ha firmato un accordo segreto dal valore di 275 miliardi di dollari con i funzionari cinesi, promettendo che Apple avrebbe aiutato a sviluppare l’economia e le potenzialità tecnologiche della Cina. (iPhone Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr