Coronavirus, altri 9 morti, nelle Marche superata quota 2.200 vittime. Impennata dei ricoveri/ La progressione del contagio

Coronavirus, altri 9 morti, nelle Marche superata quota 2.200 vittime. Impennata dei ricoveri/ La progressione del contagio
Corriere Adriatico INTERNO

pidemia di coronavirus, sono stati 9 i morti segnalati oggi, lunedì 21 febbraio, nelle Marche.

Dall'inizio dell'epidemia sono state 2.204 le vittime del coronavirus nelle Marche, 1.249 uomini e 955 donne con un'età media di 82 anni: il 96,1% dei deceduti era afflitto anche da altre malattie.

Si tratta di una 4 donne e 5 uomini, tutti già affetti da altre malattie.

I NUMERI DI OGGI Coronavirus in Italia, il bollettino del 22 febbraio: 274 morti e. (Corriere Adriatico)

La notizia riportata su altri media

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (19 casi rilevati), contatti in setting domestico (17 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (39 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). (Vivere Senigallia)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 2123 test e sono stati riscontrati 148 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). (Vivere Pesaro)

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (19 casi rilevati), contatti in setting domestico (17 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (39 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). (QDM Notizie)

Escalation di contagi: da martedì 20 comuni della Provincia di Ancona sono in zona arancione

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (19 casi rilevati), contatti in setting domestico (17 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (39 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). (Vivere Ancona)

Due vittime anche nella provincia di Pesaro Urbino, una 81enne di San Costanzo e di un 78enne di Pesaro. I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 117 (3 in provincia di Macerata, 69 in provincia di Ancona, 7 in provincia di Pesaro-Urbino, 14 in provincia di Fermo, 19 in provincia di Ascoli Piceno e 5 fuori regione). (Vivere Senigallia)

Il provvedimento è stato annunciato dal presidente della Regione Francesco Acquaroli al termine del vertice con l'Anci e i sindaci dei comuni dell'anconetano maggiormente colpiti dall'escalation di contagi. (Vivere San Benedetto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr