Com’è morta Camilla Canepa, la 18enne colpita da trombosi dopo il vaccino

Com’è morta Camilla Canepa, la 18enne colpita da trombosi dopo il vaccino
Il Riformista INTERNO

Sottoposta a Tac cerebrale “con esito emorragico”, era stata trasferita alla Neurochirurgia dell’ospedale dove era stata sottoposta a due interventi, uno per la rimozione del trombo e poi un altro per ridurre la pressione intracrancia.

Ma il 5 giugno è stata ricoverata all’ospedale San Martino di Genova.

Purtroppo per la giovane di Sestri Levante è stata fatale una trombosi al seno cavernoso.

“L’Ospedale Policlinico San Martino comunica che e’ terminato il periodo di osservazione, relativo alla paziente di 18 anni ricoverata presso la Rianimazione – si legge in una nota -

Camilla Canepa è morta a 18 anni dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca (Il Riformista)

Ne parlano anche altri media

Gli organi di Camilla salveranno altre vite. Alle 20.30 è arrivato anche il messaggio social del presidente della Regione Giovanni Toti, sul suo profilo Facebook: «Grande dolore per la scomparsa di Camilla, la 18enne ricoverata in neurochirurgia all'ospedale San Martino di Genova per trombosi. (GenovaToday)

La morte di Camilla Canepa ad appena 18 anni dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca ha colpito tutti, anche la stessa immunologa: " Per me oggi è una giornata difficile. È caos sul vaccino AstraZeneca dopo i due casi di trombosi in Liguria. (il Giornale)

Morta una 18enne per una trombosi dopo aver fatto l'AstraZeneca

Lo scorso 25 maggio, la giovanissima studentessa si era vaccinata con AstraZeneca dopo aver partecipato al primo 'open day' che in Liguria ha consentito agli over 18' di chiedere volontariamente di ricevere vaccini a vettore virale, come appunto AstraZeneca. (La Siritide)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr