Studente precipita dal quarto piano e muore

Studente precipita dal quarto piano e muore
Toscana Media News INTERNO

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei medici del 118 giunti sul posto, il giovane è morto per le gravi ferite riportate nella caduta.

Secondo quanto spiegato dai carabinieri, il giovane si trovava a casa di altri studenti e al momento sembra escluso il coinvolgimento di altre persone nella caduta

Il giovane è caduto da una finestra ed è morto sul colpo.

Lo studente sarebbe caduto da una finestra di un palazzo di via di Porta Rossa precipitando nel vuoto in una corte interna. (Toscana Media News)

Ne parlano anche altri media

Coinvolta anche Firenze. Firenze e Scandicci: clienti sanzionati e bar chiusi per violazione norme anti-covid. Questa notte a Firenze un giovane 21enne, studente universitario italiano del Polimoda, è precipitato dal quarto piano di un palazzo in via di Porta Rossa. (055firenze)

La staccionata era stata sottoposto a manutenzione e quindi è stata soltanto una tragica fatalità? Firenze, 21enne precipita da una finestra nella notte e muore: era a casa di amici, ma secondo i primi rilievi ha fatto tutto da solo. (Inews24)

I carabinieri stanno ricostruito le ultime ore dello studente e a quanto sembra i giovani avrebbero prima bevuto alcolici e poi il 21enne sarebbe stato accompagnato a letto dagli amici. Intanto a Firenze, per riconoscere la salma, sono arrivati da Monza la madre e lo zio del giovane (Toscana Media News)

Tragedia a Firenze, studente 21enne brianzolo muore precipitando dal quarto piano

Precipitato dal quarto piano per lui non c’è stata possibilità di sopravvivere. I carabinieri della Compagnia di Firenze con la Sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale stanno indagando sull’accaduto. (MBnews)

In base a quanto riportato dai nostri colleghi di PrimaFirenze.it, il 21enne si trovava presso l’abitazione di altri studenti. Tragedia a Firenze, studente 21enne brianzolo muore precipitando dal quarto piano. (Prima Lecco)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr