Negazionisti sfilano a Berlino, noi seconda ondata

Negazionisti sfilano a Berlino, noi seconda ondata
La Nuova Sardegna La Nuova Sardegna (Esteri)

Molti nel corteo cantavano "siamo la seconda ondata" o "resistenza" e in pochi indossavano una maschera, così come dalla maggioranza delle persone non è stata rispettata la distanza fisica normalmente obbligatoria di un metro e mezzo.

Se ne è parlato anche su altre testate

Cliccando sul pulsante "Accettare e chiudere", lei dà il pieno consenso all'utilizzo dei propri dai personali agli scopi sopraindicati. Può ritirare il consenso esercitando la modalità indicata nell' Informativa sull'utilizzo dei dati personali. (Sputnik Italia)

Ma nell’epoca del Coronavirus il negazionismo sembra aver fatto un “salto di qualità”: nega, sminuisce, ciò che è presente, tangibile, osservabile. A partecipare teorici della cospirazione, no-vax locali, insieme a estremisti di destra. (Open)

01 agosto 2020 1.078 visualizzazioni Link Embed. https://video.repubblica.it/mondo/berlino-15mila-negazionisti-del-covid-sfilano-per-contestare-le-misure-restrittive/365008/365561 Copia (Repubblica TV)

Cantano «Siamo la seconda ondata», ma anche «la maschera è la stella ebraica nazista dei non vaccinati». Tanto che gli agenti di polizia sono intervenuti con gli altoparlanti per disperdere il corteo di 20mila persone tra no-vax ed estremisti di destra. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr