L'alpinismo riscrive la storia: solo in 3 sugli 8mila?

L'alpinismo riscrive la storia: solo in 3 sugli 8mila?
Focus INTERNO

Sono stati visionati immagini, racconti e dati forniti dagli alpinisti che hanno dichiarato di avere raggiunto le 14 cime.

L'americano Ed Viesturs: secondo i calcoli di 8000ers.com , è il primo uomo ad aver salito tutti i 14 ottomila, senza ossigeno e arrivando sulla vetta più alta.

Il terzo risulta essere il nepalese Nirmal Purja, mentre grande assente è Reinhold Messner, che è sempre stato considerato il primo scalatore ad avere completato tutti i 14 ottomila nel 1986. (Focus)

Su altri giornali

"Il vero è vero il falso è falso", ha chiosato sprezzante. Secondo il settantenne tedesco, Messner avrebbe scalato la cima dell’Annapurna il 24 aprile 1985 assieme ad Hans Kammerlander (66 anni a dicembre, di Campo Tures) ma non sarebbe arrivato in vetta, a quota 8091, fermandosi cinque metri sotto. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Roma, 6 agosto 2022 - Reinhold Messner non avrebbbe raggiunto la vetta di tutti i 14 Ottomila . La tesi di Jurgalski: "Era 5 metri sotto la vetta". Nella lista del "Re degli Ottomila" invece del numero 14, per Messner ci dovrebbe essere il 13 con depennata l'Annapurna . (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Messner non ci sta: «Ridicola la polemica sulla mia scalata all'Annapurna»

Che qualcuno affermi che la cima è cinque o dieci metri accanto è assurdo, su queste cose non mi voglio soffermare» ha dichiarato Messner. «È ridicolo, perché ho scalato una parete di 4000 metri e sono uscito sulla cresta della vetta, da lì poi giungendo in cima. (l'Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr