Wall Street, Nasdaq scivola subito del 2%, Dow Jones -380 punti. Tesla paga rumor Cina, titolo -4%

Finanzaonline.com ECONOMIA

I tassi sui Treasuries decennali Usa sono in rialzo all’1,62%, comunque ben distanti dall’1,77% di fine marzo

Il Dow Jones arretra di quasi 380 punti (-1,09%) a 34.364 punti, mentre lo S&P 500 cede l’1,13% a 4.141 punti.

Il listino hi-tech precipita subito del 2%, fin dalle prime battute della sessione, per poi ridurre le perdite e segnare un ribasso dell’1,5% circa, a 13.211 punti circa.

A Wall Street le vendite si accaniscono anche oggi sui titoli delle Big Tech, come Apple, Facebook, Alphabet e Amazon. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altri media

Fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera superiore a 518,95 saranno possibili ritracciamenti fino all’area 400/335 ed oltre La settimana è iniziata in rosso e oggi c’è un segnale ribassista da confermare a Wall Street anche per alcuni titoli guida. (Proiezioni di Borsa)

"L'azionario europeo risente anche della flessione di Wall Street di ieri, e i timori sull'inflazione hanno spinto al ribasso le azioni dei tecnologici", afferma Sophie Griffiths, market analyst di Oanda. (Milano Finanza)

Lo S&P 500 ha ceduto il 2,1%, soffrendo la flessione peggiore da febbraio, mentre il Nasdaq Composite è scivolato del 2,6%. Wall Street continua a fare i conti con lo spettro dell’inflazione Usa – leggi spettro tapering e primo rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve -, ma reagisce dopo lo shock della vigilia. (Finanzaonline.com)

L’hi-tech sconta la decisione apparente degli investitori di tornare a puntare sui azioni value, penalizzando i titoli growth, che presentano valutazioni relativamente elevate Il sell off sui titoli tecnologici travolge l’azionario globale e continua a Wall Street, dove i futures sul Nasdaq sono ampiamente sotto pressione, in calo di oltre l’1,4%, a 13.184 punti. (Finanzaonline.com)

Questo pomeriggio, negli Stati Uniti, saranno pubblicate le Richieste dei Sussidi di Disoccupazione. Vendite su, che registra un ribasso dell'1,21%; sotto pressione, che accusa un calo dell'1,28%; seduta negativa per, che mostra una perdita dell'1,22%. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr