Mps, UniCredit fuori. Tra opzioni Unipol in via diretta, oppure banche straniere (francesi ma non solo)

Finanzaonline.com ECONOMIA

Ma l'opzione di una vendita di Mps a una banca estera sembra impraticabile, soprattutto per le gestione delle ricadute sociali.

Uno dei nodi rimasti irrisolti sul tavolo con Unicredit era relativo a circa 8.000 esuberi di Siena"

Almeno tra le banche nazionali - si legge ancora nell'articolo - Diverso il discorso se si guarda fuori.

Ma più che in chiave Bper, controllata dalla compagnia bolognese, l'interesse dell'amministratore delegato Carlo Cimbri potrebbe essere per un eventuale ruolo diretto della stessa Unipol in un'operazione di bancassicurazione". (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nonostante l`incertezza in merito ad una soluzione alternativa per Mps, riteniamo che il fallimento dei negoziati tra Unicredit e il ministero dell'Economia e delle Finanze su Mps e la possibile estensione al 2022 della norma sulle DTA aumentino l`appeal speculativo su Banco Bpm per un possibile M&A con Unicredit». (Il Sole 24 ORE)

ASSOCIAZIONE IRRIGAZIONE EST SESIA. Interventi urgenti di manutenzione straordinaria per il ripristino della roggia Gamarra Manufatta in comune di Palestro (PV) – 3° lotto, 500.000 euro. Sarà finanziata con 16,8 milioni di euro la realizzazione di 20 opere nelle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Milano e Pavia. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Il bond da 750 milioni con scadenza 2028 perde il 16,8% e tratta poco sopra il 60% del suo valore nominale, quello da 300 milioni con scadenza nel 2029 arretra del 13% a 84,5, quello da 400 milioni con scadenza 2030 sprofonda del 19,4% a 63,4 e quello da 300 milioni con scadenza 2030 del 18,9% a 66 Mps è arrivata a ridurre i ribassi al 5%, scambiando poco sopra l’euro ad azione, prima di essere nuovamente sospesa (-4,1% il calo teorico). (Il Fatto Quotidiano)

“Ci hanno proposto un deal che non potevamo accettare”, si confida a Milanofinanza.it una fonte vicina alla trattativa” Ma non c’è solo il dossier esuberi fra i fattori che hanno condotto allo stallo comunicato domenica 24 ottobre. (Startmag Web magazine)

Sconfitti e vincitori della rottura con Unicredit. La rottura del negoziato è stato un fulmine a ciel sereno per i non addetti ai lavori. Dopo la vittoria di Enrico Letta alle elezioni suppletive di Siena, la cessione di MPS a Unicredit sembrava cosa fatta (InvestireOggi.it)

I proventi dell'offerta saranno destinati a finanziare o rifinanziare progetti e attività che rientrano nel campo dell'impact financing e del microcredito Tramite la propria rete, la banca sta collocando il primo social bond per un ammontare di almeno 110 milioni di euro, nel mese di ottobre. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr