Lazio, vaccino, al via il 65enni ma si parte con i sani. Caos per le dosi Astrazeneca saltate

Lazio, vaccino, al via il 65enni ma si parte con i sani. Caos per le dosi Astrazeneca saltate
Il Messaggero ECONOMIA

«Potrebbe verificarsi un lieve ritardo - prosegue Chiriatti - sull’avvio della campagna vaccinale negli studi dei medici di famiglia».

Il problema però sono le dosi e senza quelle pure le migliori intenzioni restano ferme al palo

E sui prof inoltre resta il problema per chi insegna nelle scuole del Lazio ma risiede in altre Regioni.

E tra loro moltissimi - quasi 400 mila - sono affetti da quelle patologie a cui l’inoculazione del vaccino è sconsigliata. (Il Messaggero)

La notizia riportata su altri media

I CRONICI. E quelle a rischio, solo nel primo giorno, sono almeno 8 mila. (Il Messaggero)

Vaccino Lazio, oggi via alle dosi per 4mila docenti: saltano 8mila ore di lezione (in un solo giorno)
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr