Norvegia, killer con arco e frecce "si era convertito all'Islam"

Norvegia, killer con arco e frecce si era convertito all'Islam
Altri dettagli:
Adnkronos ESTERI

Il 37enne di nazionalità danese sospettato di avere ucciso ieri a Kongsberg, in Norvegia, con arco e frecce cinque persone si era convertito all'Islam.

In passato, ha detto ancora la polizia, c'erano state segnalazioni riguardo alla preoccupazione che l'uomo potesse essersi radicalizzato.

L'uomo, ha riferito un esponente della polizia all'emittente TV2, era stato più volte in contatto con il servizio sanitario norvegese. (Adnkronos)

Su altri media

Lo ha reso noto la polizia norvegese che ha arrestato il killer dopo un breve scontro. Secondo la polizia l'uomo ha agito da solo, ma non si esclude la matrice terroristica del gesto. (Repubblica TV)

Di nazionalità danese, ha usato arco e frecce per colpire le sue vittime, anche se la polizia ha menzionato anche altre armi È un danese di 37 anni, convertito all'Islam, l'autore della strage avvenuta ieri sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia (leggo.it)

Il killer è stato collaborativo. Il killer che nel sud-est della Norvegia a ucciso con arco e frecce cinque perone e ne ha ferite altre due si era convertito all’Islam. (il Giornale)

Norvegia, uomo con arco e frecce semina il terrore: morti e feriti

La polizia norvegese non esclude che dietro l'attacco ci sia un «background terroristico». Almeno 4 persone sono state uccise, altre sono rimaste ferite (compreso un agente di polizia alla schiena), da un uomo armato di arco e frecce nella città norvegese di Kongsberg, a 80 chilometri da Oslo. (La Stampa)

Aas ha riferito che la polizia ha ricevuto poco dopo le 18, ora locale, diverse segnalazioni secondo cui una persona stava camminando con un’arma, ovvero un arco con delle frecce Il sospetto è poi stato arrestato, come ha detto ai giornalisti il capo della polizia Oeyvind Aas, che non ha voluto specificare il numero delle vittime. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr