Covid, Gimbe: “Scarso effetto dell’obbligo, solo 73mila nuovi vaccinati tra gli over 50”

Covid, Gimbe: “Scarso effetto dell’obbligo, solo 73mila nuovi vaccinati tra gli over 50”
Il Fatto Quotidiano SALUTE

E i contagi che in soli sette giorni sfondano quota 1,2 milioni: 1.207.689 contro gli 810.535 della settimana precedente (+49%).

Nella settimana dal 3 al 9 gennaio 2022, riporta il monitoraggio, ci sono stati 483.512 nuovi vaccinati, +62,1% rispetto ai 298.253 della settimana precedente.

“Le elevate coperture vaccinali – dichiara il presidente di Gimbe Nino Cartabellotta – ammortizzano in maniera rilevante l’impatto della circolazione virale sui servizi ospedalieri. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Per quanto riguarda i vaccini, al 12 gennaio (aggiornamento ore 07.23) risultano consegnate 117.159.196 dosi di cui 2.256.000 dosi di vaccino Pfizer pediatrico. (RiminiToday)

Mentre l'incidenza di nuovi casi di infezione da Sars-Cov-2 in 56 province supera i 2000 casi per 100.000 abitanti. L'enorme quantità di nuovi casi «incontrando una popolazione suscettibile troppo numerosa, sta progressivamente saturando gli ospedali, di conseguenza, molte regioni si avviano verso la zona arancione entro fine mese» (ilmattino.it)

Tra queste anche Modena,c he mostra numeri particolarmente elevati, con ben 3340 casi ogni 100mila abitanti: un dato che colloca la nostra provincia al quarto posto in Italia. (ModenaToday)

Covid, Gimbe: in 7 giorni +31% di ricoveri, +20% di intensive

In forte crescita sono anche i casi attualmente positivi: sono 2.134.139 rispetto a 1.265.297 del precedente rilevamento, pari a +68,7%. Nella settimana dal 5 all′11 gennaio si rileva un aumento del 49% dei nuovi casi di Covid-19, che sono stati 1 milione e 207.689 rispetto agli 810.535 della settimana prima. (L'HuffPost)

Roma, 13 gennaio 2022 - Il dato che più balza all'occhio nel monitoraggio settimanale sui casi Covid della Fondazione Gimbe è la crescita della "pressione sugli ospedali sia nei reparti di area medica che nelle terapie intensive". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr