Bollettino Covid in Lombardia e in Italia: dati e contagi coronavirus del 19 febbraio

Il Giorno INTERNO

La mappa delle zone Covid. Sono giorni decisivi per la gestione dell'emergenza Covid-19 in Italia e in Lombardia

Bollettino Covid Italia del 19 febbraio / Pdf. Tra le altre regioni, alle spalle della Lombardia, le più colpite sono Emilia-Romagna, Campania e Piemonte.

Per quanto concerne la Lombardia, la regione oggi registra 3.724 contagi e 33 morti, che portano il totale a 27.971 dall'inizio dell'emergenza. (Il Giorno)

Su altri giornali

«Abbiamo bisogno di rivedere questo sistema che ci tiene in apprensione fino al venerdì pomeriggio di ogni settimana «Questa settimana il piano vaccini in Lombardia è partito con grandi adesioni sul portale online. (Leggo.it)

Fontana: “Evitata la zona gialla, ma serve attenzione”. I dati di oggi sulla diffusione del Coronavirus in Lombardia, dal portale Lombardianotizie.online. Serve massima attenzione da parte di tutti. (Calcio Atalanta)

“Mi sembra che stiamo correndo dietro virus. Bisognerebbe fare limitazioni per un tempo più lungo per evitare di fare continuamente aperture e chiusure senza dare certezze ai cittadini e alle attività economiche senza la possibilità di fare una programmazione”, ha sottolineato (Liberoquotidiano.it)

Zona gialla in Lombardia, Lazio e Piemonte? «Dati buoni, Rt sotto a 1»

Sono, dunque, tre le regioni che dovrebbero passare dal giallo all'arancione in base ai dati del monitoraggio settimanale che sarà presentato oggi. Così l'Istituto superiore di Sanità in una nota sui numeri principali dell'epidemia emersi dal monitoraggio settimanale Iss. (Il Messaggero)

Il rischio è un saliscendi che non dà certezze per il futuro a chi è in difficoltà». Basta con il metodo dei colori che è una continua rincorsa del sali e scendi del virus» (LegnanoNews)

L’Rt, seppur in lieve crescita, rimane comunque sotto l’1, quindi i numeri sono da Piemonte in zona gialla Il Piemonte Chiede la fascia gialla anche il governatore del Piemonte Alberto Cirio: «La situazione non è peggiorata, è stabile. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr