Covid, al via a Milano le vaccinazioni a senzatetto e migranti con il monodose Johnson&Johnson:…

Covid, al via a Milano le vaccinazioni a senzatetto e migranti con il monodose Johnson&Johnson:…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Un passo importante per gli ospiti del centro che, come ricorda Mohammed, il primo vaccinato della giornata, ora potranno anche “tornare a casa”.

“Non vediamo l’ora di tornare a una vita normale”, spiega ancora.

È iniziata così ieri a Milano la vaccinazione a senzatetto e migranti.

Così ci sentiamo più protetti l’uno con l’altro”

Centoquaranta persone immunizzate con il monodose Johnson&Johnson. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

Dopo il grande successo della tre giorni di vaccino monodose Johnson & Johnson nella nuova sede vaccinale all’Ente fiera di Scandiano, l’Ausl di Reggio Emilia annuncia altri “open day” su tutta la provincia. (La Gazzetta di Reggio)

Quando è uscito il Pfizer i detrattori dicevano che avrebbero aspettato un vaccino normale come l'AstraZeneca, adesso tutti vogliono il Pfizer. E' quindi probabile che essendoci da loro una quarta ondata di casi, la responsabilità sia proprio di questa variante perché il virus sta girando liberamente" (iL Meteo)

Rapporto AIFA: Quante trombosi post AstraZeneca e Johnson&Johnson? Quali sono i sintomi?

Intanto, qualche certezza in più sulla durata della protezione dopo la prima dose arriva dai dati aggiornati dell’Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute. Campania prima regione a luglio. (ilmessaggero.it)

In Italia al 26 aprile sono stati riportati 34 casi di trombosi venose in sedi atipiche, 18 delle quali associate a trombocitopenia. Qual è la loro frequenza col vaccino Vaxzevria (di AtraZeneca)? (InfermieristicaMente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr