Nuova gestione dei contatti di casi positivi in ambito scolastico

Nuova gestione dei contatti di casi positivi in ambito scolastico
ilsipontino.net INTERNO

Con due casi positivi l’attività didattica si svolge a distanza (Dad) per 10 giorni.

positivi l’attività didattica si svolge a distanza (Dad) per 10 giorni

positivo l’attività didattica prosegue in presenza con la raccomandazione di consumare i pasti a una distanza interpersonale di almeno due metri.

Asilo nido e scuola dell’infanzia (0-6 anni). Con un caso positivo viene sospesa l’attività didattica per 10 giorni. (ilsipontino.net)

Ne parlano anche altre fonti

E a tale scopo viene riportato l’esempio di un bambino che, dopo 10 giorni di isolamento, e quindi a casa in Dad, perché ha preso il covid, appena rientrato in classe, per causa di due suoi compagnetti contagiati il giorni dopo, è finito, con l’itera classe, nuovamente a casa, senza considerare dunque che era appena guarito. (Tecnica della Scuola)

Genitori contro la Dad per i vaccinati: “I nostri figli restino in classe” di Chiarastella Foschini. E intanto il Comitato Priorità alla scuola propone: “Le classi in quarantena come la Serie A: col 35% di alunni positivi” (La Repubblica Firenze.it)

“I bambini da 0 a 11 anni sono oggetto di una discriminazione – sostiene EduChiAmo – perché per loro non valgono le leggi dello stato ma una circolare del ministero dell’Istruzione e della Salute per cui ‘che tu sia guarito dal Covid o che sia vaccinato’ se entri in contatto con un positivo stai a casa in quarantena per 10 giorni con richiesta di tampone antigenico finale negativo e certificato del pediatra o Asl per poter rientrare. (Orizzonte Scuola)

Scuola, niente tampone per gli asintomatici: nuovo valzer di regole

Le Regioni al Governo: cambiate le regole sulla quarantena a scuola Di. La Conferenza delle Regioni è stata convocata martedì a Roma per chiedere al Governo di “passare dalla divisione a colori dell’Italia in base al rischio Covid nelle Regioni a una divisione soggettiva tra vaccinati e non vaccinati, di non conteggiare i positivi asintomatici ricoverati in ospedale per altre patologie e di rivedere le regole per il sistema scolastico”. (Orizzonte Scuola)

Quarantena scuola, è caos. Le Regioni chiedono: “Dad accorciata e solo un tampone alla primaria” Di. La parola d’ordine è semplificazione. (Orizzonte Scuola)

Quarantene a scuola, petizione raggiunge 15mila firme: «Cambiare le regole». ​Scuola, nuovo valzer di regole. Al punto che la petizione lanciata su Change.org per la modifica delle quarantene nelle scuole primarie (che non prevedono distinzioni tra vaccinati/guariti e non vaccinati) ha già raccolto 15 mila firme. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr