Merkel: non c'è bisogno di nuova proposta su fondo. Negoziato non fallirà a causa mia e di Macron

Merkel: non c'è bisogno di nuova proposta su fondo. Negoziato non fallirà a causa mia e di Macron
Rai News Rai News (Esteri)

Il 1° luglio scatta il semestre tedesco a Bruxelles Merkel: non c'è bisogno di nuova proposta su fondo.

L'Europa ne ha bisogno" ha scritto Macron, in un tweet al termine del suo incontro in Germania con la cancelliera tedesca, Angela Merkel

Ne parlano anche altre testate

La pandemia ha rigenerato Angela Merkel. Il presidente del Bundestag dev’essere rimasto sorpreso anche lui, due settimane fa, quando Angela Merkel ha fatto in Parlamento il rituale discorso che precede ogni Consiglio europeo. (Corriere della Sera)

Merkel: "Il cammino per l'accordo su Recovery fund e bilancio Ue è ancora lungo. Il 1° luglio scatta il semestre tedesco a Bruxelles Recovery fund, bilaterale Merkel-Macron al castello di Meseberg Macron: "Faremo di tutto per convincere i nostri partner". (Rai News)

A questo proposito la cancelliera Angela Merkel ha voluto sottolineare che su Recovery Fund e bilancio Ue il cammino è ancora lungo. Lo ha detto la cancelliera tedesca Merkel dopo la prima parte dell'incontro a Mesenberg che comntinua con una cena. (Il Sole 24 ORE)

"Se seguo le regole di distanziamento sociale non ho bisogno di mascherina. (Afp). Come mai la cancelliera Angela Merkel non viene vista con indosso la mascherina? (Adnkronos)

"Stiamo vivendo un momento serio", ha osservato la Merkel nella conferenza stampa congiunta. La cancelliera tedesca, Angela Merkel e il presidente francese, Emmanuel Macron, per la prima volta di fronte l'uno all'altra di persona dopo il lockdown, hanno ribadito il loro impegno nei confronti del Recovery Fund e sottolineato l'importanza di mantenere forte l'Ue. (AGI - Agenzia Italia)

Non a caso, la cancelliera ha poi citato Roma: "Il premier Conte ha fatto delle proposte", per il rilancio dell'economia italiana, ha ricordato. Per il capo dell'Eliseo "siamo in un momento di verità per l'Europa che, attraverso un impegno risoluto, franco-tedesco, può diventare un momento di successo". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr