Dacia, offensiva vincente

Dacia, offensiva vincente
FormulaPassion.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Jogger, il modello per la famiglia, del segmento C, con 5 o 7 posti, appena presentato a Monaco, testimonia perfettamente l’evoluzione in atto.

La crescita portata avanti da Dacia negli ultimi 20 anni è davanti agli occhi di tutti e si è concretizzata all’IAA Mobility con il debutto di Jogger, nuova familiare di segmento C che aumenta l’offerta puntando ancora sul GPL.

Spring è stato il primo passo per rimanere in linea con l’evoluzione del mercato, con l’ibrido che arriverà dal 2023 anche su Jogger, Dacia vuole procedere ancora per gradi senza forzare troppo. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altre fonti

Quello che Dacia sta vivendo all'interno del 'nuovo' Gruppo Renault, guidato e reinventato dall'italiano Luca de Meo, è un momento davvero importante. Poi è arrivata l'elettrica Spring e ora completiamo il raddoppio della nostra base con Jogger. (Giornale di Sicilia)

Ecco, il fattore prezzo, per marchi come Dacia, è una ragione d'esistenza. Abbiamo quella ibrida della Clio e della Captur, possiamo portarla sulla Jogger o sulla Sandero domani", le parole del responsabile vendite Dacia, Martinet, agli inglesi di AutoExpress. (Auto.it)

Dacia Jogger, sette posti per la nuova auto familiare - MetroNews

Dal 7 al 12 settembre, Jogger si aggiunge alla rinnovata gamma di Dacia che è in mostra con nuovo Duster, Sandero, Sandero Stepway e Spring in un'altra installazione nella Königsplatz di Monaco Lake Camp, con la sua moderna e attuale 'eco-sobrietà' ribadisce il momento dei cambiamenti per Dacia Anche l'allestimento che è stato realizzato all'esterno dell'area fieristica di Monaco, dopo si è inaugurata oggi la prima edizione di IAA Mobility, racconta dell'evoluzione dell'attività dei prodotti e della stessa filosofia industrial e commerciale di Dacia. (Leggo.it)

– Jogger è la familiare a sette posti di Dacia, il nuovo veicolo multiuso che interpreta lo spirito outdoor del brand. Tra le migliori è anche l’accessibilità alla terza fila grazie ad un meccanismo di ribaltamento dei sedili della seconda fila. (Metro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr