170mila no-vax sono pronti a rifiutare il lavoro e tenersi il reddito di cittadinanza

170mila no-vax sono pronti a rifiutare il lavoro e tenersi il reddito di cittadinanza
Proiezioni di Borsa INTERNO

La vaccinazione permette di restare a casa a percepire il sussidio, senza però far segnare all’ufficio di collocamento il rifiuto dell’ingaggio.

Ben 170mila no-vax sono pronti a rifiutare il lavoro e tenersi il reddito di cittadinanza.

Sono infatti a disposizione solo tre rifiuti di offerte di lavoro prima di perdere il diritto al reddito di cittadinanza.

I percettori di reddito non hanno fretta. (Proiezioni di Borsa)

Ne parlano anche altri media

È così che il compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Milano ha dato avvio all'indagine che ha portato all'individuazione di oltre cinquanta soggetti che hanno percepito, o tentato di percepire, il reddito di cittadinanza senza averne diritto (ilmessaggero.it)

La Polizia postale ha smascherato così più di 50 persone che hanno percepito, o tentato di percepire, il reddito di cittadinanza senza averne diritto. L’indagine ha permesso di scoprire un’organizzazione criminale che gestiva l’ingresso in Italia di cittadini provenienti dalla Romania, dall’Austria e dalla Germania al fine di ricevere la card, che ritiravano dietro presentazione di documenti falsi. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Vince 20 mila euro ma non li dichiara per non perdere il reddito di cittadinanza: un anno di carcere

Avrebbe dovuto dichiararlo e perdere la somma elargita dallo Stato, ma non l’ha fatto. Un 57enne di Aosta percettore di reddito di cittadinanza ha vinto alla lotteria poco più di 20 mila euro. (Quotidiano Piemontese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr