Migranti, a Calizzano bus separati per residenti e profughi: "Come l'apartheid"

Nel paesino del Savonese, 1.545 abitanti, da due anni sono arrivati 40 profughi. Sabato notte nel centro di accoglienza è scoppiata una rissa. "Ora il clima è cambiato”, ha spiegato il sindaco Olivieri, che ha istituito le corse separate. “Sul bus l ... Fonte: Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....