Malagò: "Con Mourinho e Sarri le romane dimostrano di voler essere competitive"

Malagò: Con Mourinho e Sarri le romane dimostrano di voler essere competitive
LAROMA24 SPORT

Credo che le due squadre romane, rimaste fuori dalla Champions, dimostrano di voler essere competitive".

È un allenatore importante, con una carriera direi prestigiosissima sopratutto negli ultimi anni.

Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta l'arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio.

Il numero uno del Comitato Olimpico Nazionale, a margine della presentazione della partnership con Baglioni Hotels and Resorts, ha poi chiuso con una battuta: "Sulla carta sarà un bel derby"

"È una cosa bella. (LAROMA24)

Su altri giornali

Maurizio Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore della Lazio. Annuncio che è arrivato in mattinata sul profilo Twitter della Lazio con l'eloquente immagine di una sigaretta, accompagnata dalla frase 'chi ha da accendere' e un collage di foto di una tuta (indumento preferito di Sarri), una banca (Sarri è stato ex dirigente di banca) e di un'altra sigaretta accesa (Adnkronos)

Maurizio Sarri o lo si odia o lo si ama. Maurizio Sarri: lo stipendio alla Lazio. La particolare storia di Maurizio Sarri è ormai più che nota. (Money.it)

Nessuno ne parla o lo dice, ma La Lazio ha creato più di una semplice attesa sull'annuncio ufficiale di Maurizio Sarri via social. Ma già qualche giorno fa c'era un annuncio sempre sui canali laziali che richiamava da vicino quanto ribadito oggi. (Sport Fanpage)

Sarri, l’annuncio sui social: Immobile e compagni mettono like

Un ritorno in panchina per l’allenatore nato a Napoli e fermo per una stagione intera dopo l’esonero alla Juventus, arrivato comunque a seguito dello Scudetto conquistato. A questi quattro trofei, vanno aggiunte le sei promozioni centrate in carriera: partendo da Cavriglia e Antella condotte in Eccellenza fino alle due con il Sansovino (dall’Eccellenza alla C2) prima della Sangiovannese (dalla C2 alla C1) e dell’ultima con l’Empoli (dalla B alla A nel 2013/14) (TUTTO mercato WEB)

a Lazio e Maurizio Sarri hanno detto sì. Like da parte di Ciro Immobile, Sergej Milinkovic-Savic, Manuel Lazzari, Thomas Strakosha e Danilo Cataldi. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr