Debito pubblico mette a segno nuovo record, a luglio superato muro 2.700 mld

Finanza.com ECONOMIA

Daniela La Cava 15 settembre 2021 - 10:54. MILANO (Finanza.com). Nuovo record per il debito pubblico italiano.

Unc: record, debito di 104 mila e 71 euro a famiglia. "Nuovo primato in valore assoluto del debito pubblico.

Superata ancora una volta la fatidica soglia di 100 mila euro di debito a famiglia, arrivando a 104 mila e 71 euro" afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori (Unc). (Finanza.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 30,0 miliardi, mentre quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 0,3 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto stabile. (Sicilianews24)

Nello specifico, questa la ripartizione del debito pubblico a luglio:. L’indebitamento della nazione è cresciuto di circa 30 miliardi di euro rispetto al mese precedente e ha registrato un incremento di oltre 165 miliardi di euro in confronto con lo stesso periodo del 2020. (quoted business)

Nei primi sette mesi del 2021 le entrate tributarie sono state pari a 243,2 miliardi, più 13,8% (pari a 29,5 miliardi) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro, che ha più che compensato l’avanzo di cassa delle Amministrazioni pubbliche (7,1 miliardi). (Tiburno.tv)

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 30,0 miliardi, mentre quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 0,3 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto stabile. (Lo Speciale)

A luglio, secondo le rivelazioni della Banca d’Italia nella pubblicazione sulla finanza pubblica, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 29,7 miliardi su giugno, risultando pari a 2.725,9 miliardi. (Quotidiano di Sicilia)

Nuovo record del debito pubblico. L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (36,3 miliardi, a 120,8), che ha più che compensato l’avanzo di cassa delle Amministrazioni pubbliche (7,1 . (Itaca Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr