Usa, Chiesa luterana nomina il suo primo "vescovo trans"

Usa, Chiesa luterana nomina il suo primo vescovo trans
ilGiornale.it ESTERI

Il nuovo vescovo ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale luterana nel 2006, per poi condurre la propria attività di servizio al prossimo tra i poveri di San Francisco e collaborare quindi con il servizio spirituale istituito presso il dipartimento di polizia cittadino.

Il politicamente corretto negli Usa si è ultimamente imposto anche negli ambienti ecclesiastici, come dimostra la recente nomina del primo " vescovo trans " nella storia della Chiesa luterana americana. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Rohrer fu ordinato sacerdote nel 2006, per poi condurre la propria attività di servizio al prossimo tra gli "ultimi", i poveri di San Francisco. San Francisco è una delle città più attente ai diritti Lgbtq+: con la nomina di Rohrer anche la chiesa apre in maniera importante alla diversità (Today.it)

Primo "vescovo trans" nella storia della Chiesa
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr