Quanto rischiano le imprese italiane con il caro energia | QualEnergia.it

Qualenergia.it ECONOMIA

[…]. Potrebbe interessarti anche:

È l’allarme lanciato da Confindustria in una nota (link in basso) focalizzata sulle impennate dei costi di elettricità e gas, proprio mentre il Governo sta lavorando a nuove misure per sostenere le imprese in difficoltà.

Le industrie italiane rischiano di perdere quote di mercato “in modo irreversibile” a causa del forte rincaro dei prezzi energetici.

(Qualenergia.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

A dicembre hanno registrato un aumento del 572% rispetto al periodo pre-crisi. Ma anche all’apertura di nuovi canali di forniture per assicurare scorte nei prossimi anni, da vendere a prezzi agevolati. (La Stampa)

Il quadro non è definitivo, come l’entità del decreto che potrebbe anche contemplare il rilancio della produzione nazionale di gas. Come conferma Stefano Basseghini, presidente di Arera, l’autorità di regolazione dei prezzi energetici:. (vulturenews.net)

La crisi del gas con le bollette elettriche in forte aumento è il problema del momento per l’industria italiana. Con l’approvvigionamento di gas sempre più difficoltoso e la necessità di ripartire dopo due anni ostacolati dalla pandemia, il Made in Italy rischia di crollare in determinate aree di eccellenza. (Money.it)

Infatti, le commodity non stanno ancora recedendo dai rincari degli ultimi mesi e, quindi, i costi delle imprese restano molto alti Ascolta la versione audio dell'articolo. 4' di lettura. Il caro energia rischia di bloccare le imprese italiane. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr