Mps, Letta: ‘UniCredit pensava di partecipare a una svendita. Tesoro corretto, ci saranno altre opzioni’

Finanzaonline.com ECONOMIA

Così Enrico Letta, segretario del PD, rispondendo alla domanda di Fabio Fazio sul flop delle trattative tra il Mef e UniCredit su Mps, nel corso della trasmissione @chetempochefa:. "Stiamo parlando di un marchio, il più antico marchio di banca del mondo", ha tenuto a precisare Letta, che ha vinto le elezioni suppletive a Siena per il seggio alla Camera lasciato vacante da Pier Carlo Padoan, ora presidente di UniCredit. (Finanzaonline.com)

Su altri giornali

"Nonostante l'impegno profuso da entrambe le parti Unicredit e Mef comunicano l'interruzione dei negoziati relativi alla potenziale acquisizione di un perimetro definito di Banca Monte dei Paschi di Siena". (Rai News)

Milano, 25 ott. Questa è un’ipotesi, perché se la trattativa si è veramente interrotta entro fine dicembre difficilmente potranno palesarsi altri compratori e quindi altre banche disposte a comprare Mps. (LaPresse)

I punti chiave Per Mps la soluzione stand alone. . o un’improbabile opzione BancoBpm. Mani libere per Andrea Orcel. Ascolta la versione audio dell'articolo. Per Mps, ovviamente, che dovrà fare i conti con la richieste della Bce e la necessità del rafforzamento patrimoniale. (Il Sole 24 ORE)

Milano, 25 ott. Esiste ancora la possibilità che si tratti di una fase della trattativa”. (LaPresse)

A fine luglio Unicredit aveva accettato di avviare trattative esclusive per l'acquisto di "alcuni asset selezionati" di Mps controllata dal Mef con una quota pari al 64,2%. Arriva l'ufficialità della rottura delle trattative tra Mef e Unicredit per la cessione di Mps. (AGI - Agenzia Italia)

MPS: le alternative dopo il mancato accordo con Unicredit. Giunge oggi la notizia della fine dei negoziati tra il Ministero del Tesoro e il gruppo bancario Unicredit per il futuro di MPS (Monte dei Paschi di Siena). (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr