Lazio, è arrivato Luka Romero: visite mediche in Paideia - FOTO&VIDEO

Lazio, è arrivato Luka Romero: visite mediche in Paideia - FOTO&VIDEO
Per saperne di più:
La Lazio Siamo Noi SPORT

16 anni e un futuro tutto da scrivere, la Lazio è pronta ad abbracciare il suo nuovo acquisto arrivato a parametro zero.

Dopo aver perfezionato l'accordo con la società capitolina (si è liberato a parametro zero), il giovane attaccante si è recato in Paideia in mattinata per svolgere le visite mediche di rito.

Inizi a oggi l'avventura di Luka Romero alla Lazio.

isite mediche in Paideia terminate per Luka Romero che ha appena lasciato la clinica dopo qualche ora passata dentro. (La Lazio Siamo Noi)

Ne parlano anche altri media

Sarri lancia il giovane Romero". vedi letture. Il Messaggero scrive di un figurone di Raul Moro nel primo test: un gol di precisione all'angolino, un assist a Leiva e ogni movimento eseguito alla perfezione. (TUTTO mercato WEB)

Non è stato facile strapparlo al Maiorca, poiché essendo minorenne, non ha ancora un contratto professionistico. Per il figlio d’arte (suo padre è stato un giocatore, ndr) visite mediche in Padeia e poi raggiungerà Sarri (SerieANews)

Ha svolto ieri le visite mediche in Paideia il nuovo acquisto della Lazio Luka Romero. Durante il suo ingresso in campo, riporta la rassegna stampa di Radiosei, Sergio Ramos si è fermato salutarlo: "Ciao crack, quanti anni hai?". (La Lazio Siamo Noi)

Calciomercato Lazio | Colpo centrato: arriva Luka Romero, la "mini-Pulce"

Il Milan è senza dubbio il club più attivo sul calciomercato in Serie A, ma anche altre squadre si stanno muovendo. Si tratta di un talento argentino accostato pure al Milan. (MilanLive.it)

Nuova squadra, nuovo (vecchio) primo nome sul tabellino dei marcatori: è Felipe Anderson infatti a dare il via alla festa. A lui si uniscono, nei primi 45′, Raul Moro, Leiva e Muriqi, seguiti, nella ripresa, da Lazzari, Vavro, Caicedo e Luis Alberto. (Laziochannel)

È un attaccante esterno, rapido, tecnico e mancino, qualcuno l’ha paragonato a Messi per le caratteristiche. Classe 2004, il più giovane di sempre a esordire in Liga, è stato strappato al Siviglia e alla feroce concorrenza. (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr