Coronavirus Usa, si riapre tutto a Pasqua: “Nonni pronti a sacrificarsi per l’economia”

Coronavirus Usa, si riapre tutto a Pasqua: “Nonni pronti a sacrificarsi per l’economia”
Money.it Money.it (Esteri)

Per il vice governatore “ci sono molti nonni disposti a sacrificarsi per salvare l’economia nazionale a beneficio dei loro nipoti”, con il Texas che tra alcune settimane dovrebbe tornare alla normalità.

Ne parlano anche altre testate

Il premier britannico Boris Johnson è risultato positivo al test del coronavirus. "Nelle ultime 24 ore ho sviluppato lievi sintomi e sono risultato positivo al coronavirus", ha detto Johnson. (Today)

Il premier britannico Boris Johnson - Ansa. Iran, oltre 300 morti per aver bevuto falso antidoto. In Iran oltre 300 persone sono morte e più di mille sono rimaste intossicate per aver ingerito metanolo, falsamente considerato un antidoto al contagio del nuovo coronavirus Sars-CoV-2. (Avvenire)

Sui mercati il primo effetto di tale notizia è stato il peggioramento della Borsa di Londra, che perde il 4,32%. Il premier britannico Boris Johnson è stato contagiato dal coronavirus ed è in auto-isolamento. (San Marino Rtv)

Sono risultato positivo. (Afp). "Sono positivo al coronavirus". (Adnkronos)

«Il test è stato eseguito da personale dell'Nhs (il servizio sanitario nazionale britannico) qui al numero 10 e il risultato è stato positivo». La portavoce ha precisato che comunque Johnson al momento non ha smesso di lavorare e «continua a guidare la risposta del governo all'emergenza coronavirus». (Ticinonline)

Sono all'inizio di questa settimana la Gran Bretagna ha ordinato la chiusura delle attività non essenziali. Ricordiamo che lo stesso Johnson, nelle scorse settimane, era finito al centro di numerose polemiche per un approccio all'emergenza particolarmente soft e una ricerca decisamente rischiosa della cosiddetta 'immunità di gregge'. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti