Il complottista non si vaccina: fuori squadra

Il complottista non si vaccina: fuori squadra
ilGiornale.it SPORT

Per entrare in un impianto sportivo pubblico, ad esempio, bisogna dimostrare di avere avuto almeno la prima dose di vaccino, e in caso contrario si resta fuori.

Non vaccinato, e sostenitore della teoria complottistica secondo cui la campagna vaccinale ha come scopo l'indebolimento degli afro-americani, Irving avrebbe dovuto giocare solo le partite in trasferta, in arene senza restrizioni, ma per evitare una serie di situazioni scomode i Nets hanno deciso di lasciarlo direttamente a casa. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr