Caccia al bianco in un villaggio francese: 1 morto e 18 feriti. Marechal: "Dilaga il razzismo al contrario"

Secolo d'Italia ESTERI

"Andiamo ad accoltellare i bianchi", hanno gridato i criminali nordafricani che dalle banlieu si sono diretti a dare una lezione ai partecipanti a una festa da ballo nel piccolo villaggio di Crépol, poco lontano da Grenoble, dove circa 500 persone sono state vittime di un vero e proprio assalto. La (Secolo d'Italia)

Su altre testate

È questo il tragico bilancio della mattanza che si apprestava a compiere un gruppo di ragazzi a Crépol, vicino a Grenoble in Francia. In un primo momento il procuratore di Valence, Laurent de Caigny, ha parlato di una "rissa generale". (Liberoquotidiano.it)

Francia sotto choc a due giorni dalla maxi rissa, definita da un testimone un "bagno di sangue", durante una festa a Crépol, piccolo comune francese nel dipartimento della Drone nei pressi di Valenza nella regione Alvernia-Rodano-Alpi. (Adnkronos)