Pizza, cozze, babà e bombe: camorra export da Nocera a Firenze. I nomi

Cronache della Campania INTERNO

I due, nella fuga, fecero un incidente a Barberino del Mugello – segnalato dalla polstrada – e si diedero alla fuga ritornando a Nocera Inferiore.

Interdetti per la durata di 12 mesi i commercialisti Saverio D’Antonio di Nocera Inferiore e Alessandro Malniti di Prato.

Tra i business che i fratelli Cuomo avevano organizzato anche quello dell’immigrazione clandestina

Insieme a loro sono stati arrestati Sabato Mariniello, 29 anni e Luigi D’Auria, 28 anni i rivali del gruppo criminale di ‘Piedimonte’ (una frazione di Nocera Inferiore). (Cronache della Campania)

La notizia riportata su altri giornali

Il gruppo aveva scelto una pizzeria di Firenze, acquisita all’indomani dell’inizio della pandemia Covid, come sede dove incontrarsi per stoccare e ricettare il provento delle attività illecite. e per il ragioniere di Nocera Inferiore S.D. (Stylo24)

Un disagio provocato anche a a chi vive in zona e a chi si trova a passare di li (SalernoToday)

Le altre persone coinvolte nell’incidente avvenuto a Nocera Inferiore sono illese. Accertamenti sono in corso da parte della polizia municipale di Nocera Inferiore e carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire eventuali responsabilità (Metropolis)

Polizia e Guardia di Finanza sgominano un gruppo criminale con tentacoli anche nel Veronese. VERONA. E' quanto sarebbe emerso dalle indagini condotte da polizia e guardia di finanza, coordinate dalla Dda di Firenze (il Corriere delle Alpi)

Tacendo sul suo passato e sulle misure di prevenzione che gli avrebbero altrimenti impedito di far impresa, con la pizzera di Porta al Prato Luigi Cuomo avrebbe avviato il nuovo business del clan, quello pulito. (La Nazione)

I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di associazione a delinquere, con l’aggravante mafiosa, finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio, ricettazione, furto, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco ed esplosivi, violazione della normativa in materia di immigrazione, all’indebita percezione di erogazioni pubbliche, nonché al riciclaggio e al reimpiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita. (SeiTV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr