Gli italiani sopravvissuti a Matthew: “Vivi grazie ai tetti in cemento. Ora aiutateci o sarà l’apocalisse”

«Un ciclone dalla forza inaudita e mai vista ha devastato la città e l’entroterra. Peggio del terremoto. La popolazione è in ginocchio. E si sono già registrati i primi casi di colera». Padre Massimo Miraglio, 51 anni, camilliano di Borgo San Dalmazzo (Cuneo), è responsabile dal 2006 della missione a Jérémie, trentamila abitanti nell’omonima region... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....