Starlink uscirà dalla beta a ottobre, stando a quanto dice Elon Musk

HDblog ECONOMIA

In settimana vi abbiamo raccontato di come i primi utenti italiani avessero ricevuto il kit per accedere al servizio.

In questo senso ha fatto rumore nelle ultime settimane la causa intentata da Amazon attraverso Kuiper, servizio analogo a quello offerto da Starlink, e legata proprio al presunto non rispetto delle regole da parte dell'azienda di Elon Musk

Il canale scelto per la notizia è il solito, ovvero Twitter, lo stesso scelto da Musk per qualsiasi cosa, e in particolare arriva in risposta a una domanda precisa di un utente. (HDblog)

Se ne è parlato anche su altre testate

Starlink è il nuovo servizio per la rete internet lanciato nell'ambito di SpaceX, una delle creazioni di Elon Musk, e che recentemente è approdato ufficialmente in Italia. In altre parole, ha provato a (SmartWorld)

Nulla vieta quindi di installare il kit Starlink e condividere la connessione tra più utenti stabilendo link cablati e wireless a livello locale, soprattutto quando le prestazioni arriveranno a 1 Gbps L'antenna e il router sono alimentati via PoE (Power-over-Ethernet); inoltre il router integra una porta Ethernet RJ-45 utile per collegare un router in cascata oppure uno switch. (IlSoftware.it)

Ad oggi, la beta è stata in gran parte limitata al Nord America e ad alcune parti dell’Europa, con notevoli eccezioni come Australia, Cile e Nuova Zelanda. Elon Musk ha detto agli utenti di Twitter che Starlink dovrebbe uscire dalla fase di test “il prossimo mese”, cioè a ottobre. (macitynet.it)

Starlink - l’email. . Le prestazioni «miglioreranno drasticamente» Non è il caso di storcere il naso, trattandosi di una tecnologia al debutto assoluto. di Alessandro Vinci. (Corriere della Sera)

Starlink ha inoltre fatto sapere che per qualche tempo ci saranno però «brevi periodi senza connessione» Al momento la velocità si aggira fra i 50 Mb/s e 150/s, ma entro la fine dell’anno 2021, quindi nel giro di due/tre mesi, Elon Musk ha promesso che si raddoppierà. (Computer Magazine)

A comunicarlo è Elon Musk, che su Twitter ha risposto così alla domanda di un utente. Secondo le parole dell’azienda, ad oggi sono più di 100mila i clienti abbonati al servizio Starlink in una dozzina di nazioni, coperti da una flotta di 1700 satelliti in bassa orbita già attivi. (DDay.it - Digital Day)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr