G7, oggi pomeriggio bilaterale Draghi-Johnson

G7, oggi pomeriggio bilaterale Draghi-Johnson
LaPresse ESTERI

Carbis Bay (Regno Unito), 11 giu.

(LaPresse) – Si terrà oggi pomeriggio, a quanto si apprende, un incontro bilaterale tra il premier italiano Mario Draghi e il britannico Boris Johnson

(LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

Credo che il Presidente Draghi abbia deciso, scegliendo la moda, di esprimere la propria sensibilità al comparto che rientra fra quelli più colpiti dalla crisi economica-sanitaria. Il presidente Mario Draghi ha scelto come dono ufficiale le cravatte e i foulard Talarico per i Capi di Stato che si riuniranno domani al G7 di Carbis Bay. (Adnkronos)

La giornata di sabato si chiuderà con una cena tra i Leader I lavori del sabato si apriranno alle 10 con la seconda sessione, ‘Building Back Resilient’, sui principali trend geostrategici a livello globale, incluse le sfide della resilienza economica, e focus sul partenariato del G7 con i Paesi in via di sviluppo. (LaPresse)

A darne notizia sono il fondatore della casa di moda, Maurizio e Tiziano Talarico. Credo che il presidente abbia deciso scegliendo la moda, di esprimere la propria sensibilità al comparto che rientra fra quelli più colpiti dalla crisi economica-sanitaria . (Gazzetta del Sud)

Il regalo di Draghi ai partecipanti al G7? Lo stesso che piaceva a Conte

Negli anni passati è stato fornitore per il G7 di Taormina per i Capi di Stato, per l'Expo di Dubai 2021 e di molti capi di Stato che indossano le Cravatte Talarico come simbolo di eleganza e di stile tutto italiano Il Presidente Mario Draghi, infatti, ha scelto come dono ufficiale le cravatte e i foulards calabresi per i Capi di Stato che si riuniranno a Carbis Bay l'11 giugno. (Il Lametino)

Nel pomeriggio il bilaterale con il padrone di casa, il primo ministro britannico Boris Johnson per partecipare ai lavori del G7 che si tengono a Carbis Bay. (LaPresse)

E sono molti i capi di stato che indossano le Cravatte Talarico come simbolo di eleganza e di stile tutto italiano. Tra questi, anche l'ex premier Conte, incappato in un incidente di percorso durante il suo mandato causato proprio dalla passione per il marchio. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr