Roma, allarme per l'arrivo degli ultrà del Feyenoord (che celebrano sui social i disordini in piazza di Spagna)

ilmessaggero.it SPORT

Mille agenti intorno alla zona dello stadio e nel Centro della città. Presidi alle fontane, ai monumenti di pregio. Sono queste le disposizioni messe appunto dalla Questura in previsione del match di questa sera di Europa League, Roma-Feyenoord. Le misure dunque sono state messe a punto dopo un lungo tavolo tecnico in questura. Sono stati disposti controlli sia nella zona dello stadio sia nel centro storico della città. (ilmessaggero.it)

Su altri giornali

Da Borore a Santiago de Compostela. Luca Mura racconta il suo cammino e soprattutto la grande emozione che questa esperienza gli ha regalato. Cosa lo ha spinto ad intraprendere con uno zaino carico di fede, entusiasmo e coraggio, un pellegrinaggio alla ricerca di se stesso e della propria anima. (Sardegna Reporter)

Redazione 22 febbraio - 07:26 Romelu è già andato a segno in sei delle sette gare europee. L’argentino: "Voglio il massimo, anche la Champions" (ForzaRoma.info)

La Roma di Daniele De Rossi si gioca in 90 mminuti (supplementari permettendo) l'accesso al tabellone degli ottavi di finale di Europa League e lo farà tra le mura di casa. (Tuttosport)

foto di Gabriele Chiocchio “Vero, lo conosciamo bene, abbiamo familiarità con questo stadio. Speriamo di avere più fortuna rispetto al passato, avremo imparato delle lezioni rispetto al passato”. (Voce Giallo Rossa)

Quindi, alla vigilia di un match dentro o fuori con il Feyenoord (con tutto quello che gli olandesi rappresentano nell'immaginario popolare, dal trionfo di Tirana al trampolino di lancio per Budapest nella passata stagione), nessuno deve spiegargli come la gara di questa sera sia un esame. (ilmessaggero.it)

Stasera serve la Lu-Pa DYBALA LUKAKU ROMA FEYENOORD – “Non importa chi segna, ma solo che la Roma vinca”, De Rossi ha messo le cose in chiaro alla vigilia del Feyenoord. L’Olimpico sarà stracolmo e non vede l’ora di assistere a questo match, nella speranza che possano accendersi i campioni giallorossi ancora una volta, Dybala e Lukaku. (RomaNews)