Il vaccino Johnson&Johnson c'è: ecco quando arriva in Europa

AvellinoToday ECONOMIA

La Johnson&Johnson ha promesso di fornire agli Stati Uniti cento milioni di dosi del suo vaccino che prevede una sola iniezione entro la fine di giugno.

La Food and Drug Administration statunitense ha autorizzato l'uso in emergenza del vaccino anti covid monodose della Johnson&Johnson.

Per quanto riguarda le forme gravi della malattia, il vaccino ha mostrato un'efficacia dell'86% negli Stati Uniti e dell'82% in Sudafrica

Negli Usa via libera al vaccino monodose di Johnson&Johnson. (AvellinoToday)

La notizia riportata su altre testate

Washington (Usa), 28 feb. (LaPresse)

Diversamente dagli altri vaccini approvati finora, che prevedono due dosi, il vaccino J&J è monodose e può essere conservato a temperature di frigorifero, tra i 2 e gli 8 gradi. La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha ha rilasciato l’autorizzazione per l’uso di emergenza del vaccino COVID-19 monodose sviluppato dalla Johnson & Johnson (J&J). (Finanzaonline.com)

La Food and Drug Administration ha dato il via libera al farmaco, il terzo a ricevere l’ok negli Usa dopo Pfizer-BioNTech e Moderna. 100 milioni di dosi entro la fine di giugno leggi anche Covid Lombardia, Bertolaso: “Dopo over 80 vaccini a chi lavora” La Johnson&Johnson ha promesso di fornire agli Stati Uniti 100 milioni di dosi del suo vaccino entro la fine di giugno. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr