Ferrari raddoppia le consegne nel secondo trimestre rispetto al 2020

QN Motori ECONOMIA

Le consegne delle Ferrari Monza SP1 e SP2 sono proseguite in linea con i piani.

Il Cavallino Rampante si impenna: Ferrari raddoppia le consegne nel secondo trimestre rispetto al 2020.

I ricavi netti fra aprile e giugno sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all’anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019.

L’Ebitda (il Margine operativo lordo) è stato pari a 386 milioni, triplicato rispetto all’anno precedente e in aumento del 23,0% rispetto al 2019, con un margine dell’Ebitda del 37,4%. (QN Motori)

Se ne è parlato anche su altri media

La 812 Superfast, inoltre, presenta nuovi tappetini e una placchetta posta dietro i sedili, a dimostrazione che si tratta di un veicolo assolutamente unico. Ferrari 812 Superfast by Carlex Design. (Auto.it)

Ogni Ferrari che presentiamo definisce nuovi standard di innovazione, bellezza e unicità, le fondamenta del vero lusso I ricavi netti del periodo sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all'anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019. (Giornale di Sicilia)

Restano invariate le previsioni per il 2021: i ricavi a 4,3 miliardi, margine operativo lordo tra 1,45 e 1,5 miliardi, utile operativo tra 970 milioni e 1,02 miliardi e utile per azione tra 4 e 4,2 euro. (Automoto.it)

L'utile netto è pari a 206 milioni (197 milioni al 30 giugno 12019). I ricavi netti del periodo sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all'anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019. (RagusaNews)

Le consegne del trimestre sono state trainate dalla famiglia F8 e dalla 812 GTS, con il contributo della SF90 Stradale e della Ferrari Roma e con l’inizio delle consegne della nuova Portofino M. (l'Automobile - ACI)

Rivista al rialzo la guidance 2021 sul free cash flow industriale da circa 350 milioni a circa 450 milioni di euro, "a condizione che l'operatività non sia impattata da ulteriori restrizioni dovute alla pandemia da Covid 19" I ricavi netti del periodo sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all'anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr