Così in Giordania la Nato addestra gli iracheni per l’assalto a Mosul

Capisci che non è un gioco quando vedi Mohammed che ha 30 anni e viene dall’Iraq. In una mano ha un diploma, con l’altra scaccia via una lacrima. «Ora è pronto per tornare al fronte», dice uno degli istruttori giordani. Con Mohammed ci sono altri 27 iracheni: hanno passato un mese e mezzo in questa base ad addestrarsi grazie al supporto della Nato.... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....