Incendio Notre Dame: studente padovano a Parigi: «In lacrime davanti a uno scenario catastrofico»

PadovaOggi PadovaOggi (Esteri)

«Dai social scoprivo la drammatica realtà: Notre Dame in fiamme. Tornavo a casa e nei pressi della cattedrale migliaia di persone in strada incredule, pietrificate, disperate davanti a un'immagine talmente extra-ordinaria e distopica da non sembrare vera»

Su altre testate

Silvia Cavagnera, 30enne originaria di Colognola, da anni vive a Parigi dove lavora come architetto: “Stavo facendo aperitivo con un'amica a 500 metri dalla cattedrale: oggi siamo tutti molto tristi”. (BergamoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.