Covid Pescara: per giovedì 6 prenotabili altre 300 dosi di AstraZeneca, per gli over 60

Covid Pescara: per giovedì 6 prenotabili altre 300 dosi di AstraZeneca, per gli over 60
Rete8 ECONOMIA

A Pescara altre 300 dosi di vaccino AstraZeneca prenotabili per giovedì 6 maggio.

Si tratta di una nuova finestra che permetterà l’utilizzo di ulteriori 300 unità di farmaco AstraZeneca che sono nella disponibilità della Asl

Nella mattinata di giovedì 6 maggio 300 cittadini rientranti nella fascia anagrafica degli over-60 potranno essere sottoposti alla vaccinazione anti-Covid.

Eì possibile prenotare liberamente un orario per ricevere la somministrazione della “prima dose”, collegandosi fin da subito alla piattaforma digitale del Comune (www. (Rete8)

Ne parlano anche altri media

Ma anche in questa nuova fase è prevista una corsia preferenziale per i soggetti fragili: si tratta delle persone di età inferiore ai 60 anni con comorbidità. Entro la fine di giugno è previsto l’arrivo di altre 52 milioni di dosi circa, mentre ulteriori 84 milioni sono previsti prima dell’autunno monitoraggio costante dei fabbisogni . (QuiFinanza)

Tutto questo ha rallentato non solo l’immunizzazione della fascia anagrafica interessata, ma ha anche avuto una ricaduta negativa sugli ultra ottantenni. «Avevamo già programmato – ha spiegato – l’invio dei vaccini per l’immunizzazione delle Isole Eolie. (Tempo Stretto)

Lo ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci, nel corso di una conferenza stampa organizzata a Palazzo Orleans. «Avevamo già programmato – ha spiegato – l’invio dei vaccini per l’immunizzazione delle Isole Eolie. (Risoluto)

Vaccino AstraZeneca, cambiano età e seconda dose? Il chiarimento

IL PROGRAMMA AstraZeneca anche agli under 60, a giugno 1 milione di vaccinati al. AstraZeneca e Johnson&Johnson, Aifa prepara il via libera a vaccini anche per i cinquantenni. AstraZeneca anche agli under 60, a giugno 1 milione di vaccinati al giorno. (Il Gazzettino)

Le temute file di attesa, opportunamente distanziate, saranno un momento di divertimento, distensione e benessere, la celebrazione della ripartenza. Si esporterà la "formula" del "free vaccine", per dirla come al solito all'inglese, anche in altre città. (CasertaNews)

“In conclusione la variante inglese sembra avere un certo vantaggio selettivo quanto a capacità diffusiva, e questo ci rassicura Vaccino AstraZeneca, Palù (Aifa): “Non c’è mai stato un divieto per fasce d’età”. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr