Friuli, maxi truffa delle criptovalute: perquisizioni e indagati

Friuli Oggi ECONOMIA

Le indagini contro quei risparmi spariti, risucchiati via da una società che diceva di gestire investimenti nello sfuggente mondo delle criptovalute.

Christian Visentin, 46 anni di San Fior (Treviso), Mauro Rizzato, di 33 anni proveniente da San Pietro di Feletto (Treviso).

La truffa di criptovalute a Pordenone.

Le indagini continuano e la Procura di Pordenone è in stretto contatto investigativo con la Procura di Treviso per la risoluzione del caso

Oltre a questi quattro nomi nel registro degli indagati ci sono due intermediare e uno di loro è di Pordenone. (Friuli Oggi)

Ne parlano anche altri media

Per la Procura  sarebbe già sparita buona parte della documentazione e delle informazioni utili. S’indaga per truffa ed esercizio abusivo di intermediazione finanziaria (La Tribuna di Treviso)

A complicare la ricerca del denaro scomparso, il fatto che Visentin e Rizzato in questi anni hanno traslocato più volte la sede della New Financial Technology da un posto all’altro del mondo facendola passare per vari uffici con sede a Londra, a Stoccolma e a Dubai, per poi trasferirsi fisicamente nella città araba cancellando le loro anagrafiche nel Trevigiano. (Corriere della Sera)

Il mio ruolo era solo quello di dare all’azienda una connotazione legale internazionale per poter lavorare in questo settore. Si stima che siano stati truffati circa 6.000 risparmiatori, che hanno investito tra 10.000 e 300.000 euro. (QuiFinanza)

La Procura di Pordenone è in stretto contatto investigativo con quella di Treviso. L'indagine - si apprende - è stata aperta a seguito di approfondita informativa della Guardia di Finanza di Pordenone del 10 agosto e allo stato vede indagate più persone. (Oggi Treviso)

Il fascicolo - precisa la nota della Procura - è stato aperto in seguito a un'informativa delle Fiamme Gialle di Pordenone, consegnata nei giorni scorsi. (Il Friuli)

IL CASO Truffa criptovalute, investitori infuriati e minacce di morte:. SILEA Criptovalute verso il primo crac italiano. Criptovalute e l'indagine per truffa a Treviso: Codacons convoca. TREVISO Treviso: criptovalute, si indaga per truffa. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr