;

Palermo, il grido di papa Francesco: 'Non si può credere in Dio ed essere mafiosi'

Palermo, il grido di papa Francesco: 'Non si può credere in Dio ed essere mafiosi'
La Repubblica La Repubblica
(Sezione: Interno) Così il pontefice durante l'omelia in occasione della visita a Palermo. Nell'urlo del papa riecheggiano l'anatema che Giovanni Paolo II lanciò nel 1993 dalla Valle dei Templi. "Oggi abbiamo bisogno di uomini di amore, non d’onore. Non si può credere in Dio ed essere mafiosi"  di Giorgio Ruta
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti