Centri per l’impiego, 11.600 assunzioni per rilanciare il lavoro

Centri per l’impiego, 11.600 assunzioni per rilanciare il lavoro
Corriere della Sera ECONOMIA

Ma soprattutto il governo si appresta a assumere altri 11.600 nuovi addetti ai servizi di collocamento

Quindi entro una ventina di giorni dovrebbe arrivare un decreto che, in sostanza, sposta le funzioni di base dell’agenzia all’interno del ministero del Lavoro e mette fine alla sua autonomia.

Orlando in realtà punta soprattutto a rafforzare le strutture pubbliche dei Centri per l’impiego che oggi — calcola Garnero dell’Ocse — sono fra le più sguarnite d’Europa. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr