Green pass, obbligo a lavoro: nuovo decreto in settimana per ristoranti, palestre e statali. Nodo sanzioni

ilgazzettino.it INTERNO

In settimana è previsto un nuovo consiglio dei ministri che dovrebbe essere preceduto da una riunione della cabina di regia che dovrebbe definire le proposte che potrebbero finire in un nuovo decreto.

L’orientamento dell’esecutivo è quello di ampliare, in maniera graduale, la platea soggetta ad obbligo in modo da.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

enza strappi e un passo alla volta, il Green pass si appresta a diventare l’unico strumento per una vita normale, o quasi. (ilgazzettino.it)

Su altre testate

€ 500.000.007,00 int. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154 (Mediaset Play)

Un’estensione generalizzata del green pass a tutti i lavoratori, sia pubblici sia privati. Si tratta di aggredire lo zoccolo duro, solo così si può arrivare al livello ottimale di copertura dei vaccini” (Genova24.it)

Cosa prevede il decreto Green Pass: dalla proroga della validità della certificazione verde alla scadenza dello stato di emergenza. Prorogata la validità del Green Pass. Con il decreto la validità del Green Pass viene aumentata da nove a dodici mesi (News Mondo)

Green Pass, obbligo ad ottobre: lavoratori interessati

La questione del green pass coinvolge diritti fondamentali, si inserisce in un contesto che evolve rapidamente e in un orizzonte dove i rapporti di forza e le decisioni politiche rispondono a razionalità economiche. (Il Manifesto)

Un decreto legge per estendere il Green Pass obbligatorio a tutti i lavoratori della Pubblica Amministrazione e a quelli dei settori privati, dove è già previsto per i clienti. Un Super Green Pass dunque che potrebbe entrare in vigore tra mercoledì 15 e giovedì 16. (Tuttogossipnews -)

Ad esempio gli avvocati pur non essendo obbligati alla certificazione, per accedere nei tribunali dovranno esibire il Green Pass. Categorie di lavoratori con probabile obbligo del Green Pass. I prossimi ad essere chiamati all’obbligo del Green Pass, dalle anticipazioni captate dalle voci che si rincorrono in questi giorni, saranno con molta probabilità: ristoratori, camerieri, barman, gestori di locali, ma anche istruttori sportivi che lavorano nelle piscine e nelle palestre. (MenteFinanziaria.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr